Fotografia di ritratto con luce naturale. 6+1 consigli per ottenere grandi risultati.

Fotografia di ritratto con luce naturale. 6+1 consigli per ottenere grandi risultati.

Dopo aver fatto un’introduzione al ritratto fotografico in uno degli articoli scorsi, voglio passare ad una serie di articoli con consigli che ti aiuteranno a migliorare in questo affascinante genere fotografico. In particolare oggi voglio trattare la fotografia di ritratto con luce naturale.

Sicuramente per molti appassionati di fotografia ritrattistica, l’approccio con la luce naturale è quello più immediato, sebbene la gestione della luce può risultare meno intuitiva, in quanto non si ha la necessità di acquistare costose attrezzature.

Personalmente amo molto la fotografia di ritratto con luce naturale. Ecco perché ho deciso di condividere i 6+1 migliori consigli per aiutarti a migliorare i tuoi ritratti e creare scatti straordinari. Sei pronto ad imparare qualcosa di nuovo? Vuoi migliorare nella gestione della luce naturale per i tuoi ritratti? Bene sei nel posto giusto!

Iniziamo e tuffiamoci subito nel primo consiglio:

1 – Organizzazione preventiva per la fotografia di ritratto con luce naturale

La luce naturale ha la caratteristica di essere molto dinamica, ovvero soggetta a continue variazioni nell’arco della giornata. Queste variazioni dipendono dall’ora in cui intendi fare la tua sessione di riprese con luce naturale, dalla posizione della location, dalle condizioni meteo ecc. Tutti aspetti su cui non abbiamo il pieno controllo.

Ecco che una buona pianificazione diventa davvero essenziale. E’ importante pianificare, soprattutto se si intende scattare in una location esterna, per comprendere quale sarà la posizione del sole in una determinata ora e quindi la direzione della luce, quali saranno le condizioni meteo e cose simili ti aiuterà ad ottenere risultati migliori. Oltretutto non rischierai perdite di tempo.

2 – scegliere la giusta luce naturale

La luce naturale funziona molto bene nella fotografia di ritratto, ma se vuoi ottenere ottimi risultati, dovrai imparare a distinguere quali tipi di luce utilizzare nei tuoi ritratti. Infatti, alcuni tipi di luce creeranno ritratti morbidi, piacevoli e ben illuminati, altri produrranno effetti sgradevoli con contrasti troppo forti e netti, con un risultato generale non molto piacevole. Se vuoi approfondire l’argomento “luce in fotografia” trovi la lezione dedicata nel mio corso di fotografia.

Quindi, quali sono i migliori tipi di luce per la fotografia di ritratto con luce naturale? La luce migliore per un ritratto fotografico è quella diffusa che puoi trovare nelle zone ombreggiate. Se sei all’interno, l’ideale è posizionare il soggetto vicino ad una finestra o una porta, non illuminata dalla luce diretta del sole. Se invece scatti in una location esterna, puoi trovare una luce morbida, all’ombra di un albero o di un edificio, sotto tende da sole.

Oppure puoi scegliere di scattare le tue foto di ritratto con luce naturale in una giornata nuvolosa. Le nuvole infatti fanno da grande diffusore e rendono la luce morbida e piacevole. Puoi anche considerare di scattare foto la sera, circa un’ora prima del tramonto. La luce del sole al tramonto produrrà un bellissimo bagliore dorato nelle tue fotografie. Utilizzando una luce laterale o controluce potrai ottenere risultati meravigliosi. Diversamente è meglio evitare di fotografare con luce naturale in pieno giorno, quando il cielo è limpido ed il sole alto. Questo produrrà ombre chiuse e contrasti troppo netti.

Per ottenere i migliori risultati dovrai fare attenzione al bilanciamento del bianco a seconda della situazione e dell’ora del giorno in cui scatti.

3 – Attenzione alla direzione della luce

Una luce di buona qualità è un ottimo punto di partenza per un ritratto fotografico con luce naturale. Ma non possiamo limitarci a questo. Se vuoi creare una foto di ritratto con luce naturale degna di essere ammirata, dovrai prestare attenzione, non solo alla qualità della luce, ma anche alla sua direzione. Molti neofiti, che si accostano a questo genere fotografico, commettono l’errore di fotografare il proprio soggetto con una luce frontale. Questo tipo di luce crea, a mio parere, un effetto sgradevole nella fotografia, appiattendo l’immagine e privandola di profondità.

La direzione della luce, invece dovrebbe donare profondità e volume al soggetto. Nella fotografia di ritratto con luce naturale una delle migliori configurazioni è ottenere una luce proveniente da circa 45° al di sopra del soggetto e 45° lateralmente. In questo modo si creano delle ombre che aumentano la tridimensionalità. Inoltre la fonte di luce crea un interessante riflesso negli occhi.

Naturalmente questa non è l’unica configurazione. Durante le tue sessioni di fotografia di ritratto con luce naturale, puoi divertirti a sperimentare, cercando di ottenere risultati sempre più interessanti. Un esempio può essere l’uso della retroilluminazione. Soprattutto quando il sole si avvicina al tramonto, puoi ottenere  ottimi risultati.

La cosa che potresti fare è posizionare il soggetto in modo che il sole sia alle sue spalle, regola i parametri di scatto in modo da esporre correttamente lo sfondo, poi regola le ombre in post-produzione (in alternativa usa un pannello riflettore). Puoi anche posizionare il soggetto davanti ad una finestra per creare effetti interessanti con la retroilluminazione. l’uso della retroilluminazione è un ottimo modo per sperimentare con la luce e ci introduce direttamente al prossimo consiglio.

4 – Usa un Pannello riflettente

I Pannelli riflettenti sono accessori molto utili nella fotografia di ritratto e non solo. Anzi direi proprio indispensabili se vogliamo sperimentare con la luce naturale, senza aggiungere costose attrezzature. Ci permettono di dare sfogo alla creatività ed elevare la qualità dei nostri ritratti con luce naturale. Ecco perché è utile portarne uno con se. Proseguendo dal consiglio precedente, puoi usare il pannello riflettente per schiarire il soggetto in una situazione di controluce. Anche con un’illuminazione laterale, un pannello riflettente può essere utilizzato per riempire le ombre sul volto del soggetto e far risaltare meglio i dettagli.

Ricorda che puoi avere il controllo sull’intensità della luce riflessa, allontanando o avvicinando il pannello a seconda che tu voglia diminuire o aumentare l’effetto che questo ha sul tuo soggetto.

Un altro motivo per usare un pannello riflettente nella fotografia di ritratto con luce naturale è che ti aiuta a creare quella che chiamiamo catchlight. Questi sono quei piccoli punti luce che si formano nell’occhio del soggetto. I catchlight aggiungono dettagli negli occhi, il punto di maggiore interesse di un ritratto, e donano profondità all’immagine. Cosa devi fare quindi?

In primo luogo assicurati di includere un’intensa fonte di luce come il sole, una parte di cielo limpido o appunto un pannello che riflette la luce. Poi, prima di scattare, assicurati che quel bagliore di luce sia visibile negli occhi del soggetto. Se così non fosse, chiedi al soggetto di inclinare la testa fino a che non vedi formarsi la catchlight o in alternativa sposta il pannello riflettente fino ad ottenere il bagliore negli occhi del soggetto. E’ una cosa semplice, ma ti garantisco che farà un’enorme differenza nei tuoi ritratti che acquisteranno profondità e dettaglio.

Questo è solo uno dei modi per usare un pannello riflettente. Ti darò altri consigli in uno dei prossimi articoli.

5 – Non dimenticare di curare lo sfondo

Nella fotografia di ritratto con luce naturale spesso può essere difficile tenere tutto sotto controllo. Ci si concentra sulla luce, la qualità, la direzione, su come dirigere il soggetto e su tanti altri aspetti. Cosa abbastanza comune però, soprattutto tra i neofiti, è dimenticarsi di ciò che sta dietro al soggetto, lo sfondo. Eppure lo sfondo nel ritratto fotografico è uno di quegli elementi che può fare o distruggere una fotografia. Scegliere o includere lo sfondo sbagliato in un ritratto fotografico, può restituire un risultato banale e noioso.

Per questo motivo, dopo aver pensato alla luce, al soggetto ecc. e bene prestare attenzione a ciò che sta dietro. In linea di massima è bene evitare sfondi ad alto contrasto, con un mix di sole e ombre. Queste infatti possono diventare fonte di distrazione nel ritratto, distogliendo l’attenzione dal soggetto. Evitare anche colori troppo accesi sullo sfondo aiuta a limitare le distrazioni.

Al contrario, ricercare aree a basso contrasto e toni più scuri rispetto al soggetto, proietterà in avanti quest’ultimo facendolo risaltare e donando tridimensionalità allo scatto. Potresti anche ricercare uno sfondo che integri i colori presenti nei vestiti del soggetto. In questo modo darai continuità all’intera scena ed immergerai il tuo soggetto nel suo contesto. Man mano che fai esperienza prova a creare un effetto bokeh sullo sfondo. Per ottenere i migliori risultati avrai bisogno di un’obiettivo con apertura ampia e dovrai assicurarti che tra il soggetto e lo sfondo ci sia una distanza sufficiente ad ottenere l’effetto.

6 – Ritratto con luce naturale: l’espressione

L’elemento predominante nella fotografia di ritratto è l’espressione del soggetto. Questa comunica il carattere e lo stato d’animo di una persona. Un ritratto tecnicamente perfetto ma in cui il soggetto non ha una bella espressione naturale, non riscuoterà gran successo. Ma se riesci a catturare una bella espressione, a mettere bene in posa il soggetto ed illuminare correttamente i tuoi scatti con luce naturale, allora avrai raggiunto l’obiettivo di un perfetto ritratto fotografico.

Ti consiglio di dirigere i tuoi soggetti dando loro delle indicazioni. Chiedi loro di sorridere, di essere pensierosi e così via, ma non costringerli in espressioni che non li facciano sentire a proprio agio. Non limitarti a chiedere un’espressione (arrabbiato, sorridente ecc.), ma dai delle indicazioni più approfondite. Per esempio, invece di dire “fammi uno sguardo intenso”, potresti evocare una situazione che provoca uno sguardo intenso dicendo: “immagina di vedere la persona che ami e guardala intensamente”. Sarà più facile per il tuo soggetto capire quello che vuoi. Potresti anche pensare di recitare l’espressione che cerchi in modo da agevolarlo nella comprensione.

7 – Fotografia di ritratto con luce naturale: gioca con le ombre

Ricordi il consiglio secondo il quale bisogna evitare contrasti troppo forti e netti di cui ho parlato prima? Bene, adesso dimenticalo pure. No non sono impazzito, semplicemente impara ad usare luci e ombre a favore della creatività. Controllare la luce naturale per ottenere effetti interessanti e creativi è un aspetto che ti permetterà di esprimerti al meglio come fotografo ritrattista.

Un esempio potrebbe essere posizionare il soggetto vicino ad una finestra, lasciando passare strisce di luce attraverso una veneziana semichiusa. Mentre in una location esterna si potrebbe usare la luce che filtra attraverso le foglie di un albero per ottenere effetti particolari. Bisognerà prestare molta attenzione alla composizione per non rovinare tutto. Dedica molta cura alla composizione e fai attenzione a dove cadono le ombre.

Fotografia di ritratto con luce naturale: conclusioni

Siamo giunti alla fine di questa serie di suggerimenti. Sei pronto per iniziare una nuova sessione di fotografia di ritratto con luce naturale? Segui questi semplici consigli e vedrai che otterrai splendidi ritratti.

Concentrati sulla qualità e direzione della luce, posiziona correttamente il suo soggetto, non dimenticare lo sfondo e otterrai bellissime immagini.

Scegliere fotocamera
Previous post
Consigli per la scelta di una macchina fotografica, ecco cosa serve sapere
Catchlight in fotografia
Next post
Catchlight: Come ottenerla nei tuoi ritratti con luce naturale

About Author

Roberto Silvestro

Sono un grande appassionato di fotografia e video. In questo Blog condivido la mia esperienza, oltre a pubblicare un corso di fotografia online gratuito, tutorial, recensioni e aggiornamenti intorno al mondo della fotografia.
Amo condividere la mia passione per la fotografia i video e la creatività in generale mettendo a disposizione tutto quello che so e che man mano imparerò, con tutti coloro che come me nutrono una forte passione per la fotografia e la creatività e desiderano crescere in questo fantastico mondo.

Back
SHARE

Fotografia di ritratto con luce naturale. 6+1 consigli per ottenere grandi risultati.

Resta aggiornato, iscriviti nostra alla newsletter!

Ami la Fotografia e vuoi approfondire le tue conoscenze per portare le tue fotografie ad un livello superiore? Iscriviti alla newsletter; ecco cosa riceverai entrando a far parte della nostra community:

  • E-mail settimanale con tutti gli aggiornamenti
  • Contenuti esclusivi riservati agli iscritti
  • Offerte e promozioni
Chiudi popup

Condivideremo le tue informazioni solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Consulta la Privacy Policy