I migliori Hard Disk per fotografi e videomaker

I migliori Hard Disk per fotografi e videomaker

Nel flusso di lavoro di un fotografo o un videomaker, un aspetto davvero importante è ricoperto dagli hard disk per quanto riguarda la lavorazione e l’archiviazione foto e video. Là quantità di materiale prodotto da un fotografo oggi è aumentata considerevolmente rispetto ai tempi della fotografia analogica per ovvi motivi. I costi si sono abbassati e la tecnologia digitale ci ha portato a produrre molto più materiale, dedicato non solo alla produzione professionale, ma anche per l’auto promozione e per i social ed il web in generale. In questo panorama, ecco la necessità di spazio di archiviazione in quantità sempre maggiore per poter conservare le nostre produzioni foto/video. Ma prima di entrare nel dettaglio dei migliori hard disk per un fotografo e videomaker, cerchiamo di capire quali sono i vari tipi di hard disk e le differenze tra loro.

Potremo così capire quale fa al caso nostro ed in quale parte del nostro flusso di lavoro può essere inserito uno specifico hard disk. Le informazioni che seguono sono valide sia per hard disk interni che hard disk esterni.

I diversi tipi hard disk per fotografi.

Come abbiamo detto gli hard disk per archiviare foto non sono tutti uguali e ogni tipologia ha diverse caratteristiche, pro e contro. Per questo motivo dobbiamo valutare le diverse tecnologie e capire quale hard disk esterno acquistare ed in quale punto del nostro processo di lavoro inserirlo.

Gli hard disk oggi disponibili sono di tre tipi: HDD, SSD e SSD NVMe PCIe.

  • HDD: Sono dispositivi meccanici formati da dischi interni e delle testine di lettura. Sono molto economici, ma lenti e abbastanza delicati. Gli hard disk HDD hanno equipaggiato i nostri pc per molto tempo, ma ad un certo punto, con l’aumentare delle prestazioni, gli HDD rappresentavano un vero collo di bottiglia per via della velocità di lettura/scrittura non abbastanza elevata. Per computer ad alte prestazioni si è quindi passati ai più performanti SSD.
  • SSD: Tra i migliori hard disk esterni per fotografi e videomaker rientrano appunto gli SSD che raggiungono velocità di lettura/scrittura molto più elevate e sono più sicuri e robusti rispetto ad un HDD tradizionale. Infatti gli SSD non hanno parti fisiche in movimento come gli HDD e il loro funzionamento è simile a quello di una memoria flash o una SDcard. Questo si traduce in minore usura e maggiore durevolezza. Gli SSD possono raggiungere velocità fino a 50 volte superiore rispetto ad un normale HDD.
  • SSD NVMe PCIe: Sono simili agli SSD, ma con prestazioni più elevate. Nati per soddisfare una fascia di mercato altamente professionale, questi hard disk esterni, possono raggiungere velocità di lettura/scrittura dieci volte superiore agli SSD normali.

Aree di utilizzo del disco rigido esterno

Potrebbe sembrare eccessivo catalogare gli hard disk esterni per tipologia di utilizzo, dopotutto il fine è sempre salvare ed archiviare foto e video. Ma come abbiamo visto poco sopra, le caratteristiche di un disco rigido esterno vanno ben oltre la capacità di memoria. Ecco perché è bene valutare l’utilizzo a cui è destinato un determinato hard disk portatile per fare la scelta giusta e non rischiare di perdere il nostro lavoro.

Io distinguo in tre aree il campo di utilizzo di un HD esterno.

Area 1: Hard Disk portatile

Sono molti i fotografi di viaggio che passano giorni o settimane in viaggio, spesso in aree isolate o lontano dalla civiltà o peggio ancora in situazioni critiche come guerre, condizioni climatiche estreme ecc. In queste condizioni è essenziale tenere al sicuro tutto il materiale foto/video prodotto. Prevedere un backup giornaliero durante i propri viaggi è davvero molto importante. Soprattutto per quei fotografi che preferiscono viaggiare leggeri e che per questo motivo non portano con se un pc.

Un buon hard disk esterno da viaggio è praticamente indispensabile. Ma quali sono le caratteristiche principali che un hard disk da viaggio deve avere? senza dubbio deve essere compatto, robusto e a basso consumo energetico. Questi requisiti sono soddisfatti dalle unità SSD esterne.

SanDisk Extreme Portable SSD

SanDisk Extreme è un’unità disco rigido SSD esterno pensato per chi è spesso in viaggio. È un unità SSD, quindi senza parti meccaniche in movimento. Questo significa maggior sicurezza e robustezza. È un modello alimentato da bus a basso consumo energetico. Inoltre, è resistente all’acqua, alla polvere e agli urti. Se sei un fotografo di viaggio, un escursionista che ama riprendere i luoghi che visita o simile questo SSD portatile è un vero “Must Have” per chiunque è spesso in giro per lavoro.

WD My Passport SSD

Questo hard disk SSD con tecnologia NVMe che offre velocità di lettura e scrittura davvero impressionanti. Le sue dimensioni compatte alzano il livello di portabilità ed il case in metallo garantiscono la robustezza necessario a chi lavora in mobilità. Resistente agli urti, alle vibrazioni, alle cadute da un massimo di 1,98 m.

SSD portatile Samsung T5

Il design minimalista di questo hard disk SSD portatile è davvero affascinante. L’involucro in metallo satinato lo rende probabilmente l’SSD portatile più elegante sul mercato. Protezione dagli urti e cadute da 2m di altezza e connettività USB 3.1 Gen 2. Il Samsung T5 ha anche una protezione dei dati tramite password. Altro punto a favore sono le dimensioni davvero ridotte ed un peso di soli 51 gr.

Area 2: Migliori hard disk come estensione dei dischi rigidi

Con l’introduzione delle tecnologie di connessione rapida come USB 3.0, Fire Wire e Thunderbolt è diventato possibile usare un hard disk esterno come un’estensione di quello interno senza perdita in termini di prestazioni, anzi in alcuni casi con un miglioramento. Requisiti principali per questo tipo di utilizzo sono: Prestazioni di lettura/scrittura e velocità di connessione. Anche in questo caso i migliori hard disk indicati sono gli SSD e per chi è alla ricerca di alte prestazioni SSD NVMe.

Usare un hard disk esterno come estensione per un pc o laptop permette di elevarne le prestazioni. Per tutti i fotografi o videomaker questo è un enorme vantaggio che offre la possibilità di ottimizzare al meglio il flusso di lavoro nell’editing di foto e video su applicazioni come Adobe Lightroom, Photoshop, Premiere ecc. Penso che tutti i fotografi, professionisti e non, passano per la postproduzione e poter contare su dispositivi ad alte prestazioni è sicuramente un vantaggio che permette di ridurre i tempi di lavorazione, spesso in modo considerevole.

Vediamo quali sono i migliori hard disk esterni che si prestano meglio a questo scopo.

SanDisk 1 TB Extreme Pro SSD NVMe Portatile

La versione Pro dello ScanDisk Extreme aggiunge alle caratteristiche di robustezza e affidabilità, delle prestazioni da urlo, con una velocità di scrittura fino a 2000 Mb/s. Date le caratteristiche di questo SSD esterno, può essere usato indistintamente per le aree di lavoro 1 e 2 che ho descritto fino ad adesso.  Le prestazioni di lettura/scrittura permettono di migliorare le prestazioni in fase di editing foto/video e di ridurne i tempi.

Crucial X8 1TB Portatile SSD

Questo hard disk SSD per archiviare foto e video offre anche compatibilità con sistemi Android, iPad, PC e MAC. La capacità di lettura/scrittura fino a 1050 Mb/s consente di elaborare agevolmente foto e video 4k. La capacità di archiviazione vanno da 1TB fino a 4TB.

SanDisk G-DRIVE PRO Professional 1TB

Per i più esigenti in termini di prestazioni, questa unità SSD esterna offre prestazioni davvero impareggiabili. Prodotta in diverse versioni, la più prestante con connettività Thunderbolt, offre una velocità di scrittura fino a 2800 Mb/s. Con tali prestazioni è possibile editare video fino a 8K senza problemi. Le caratteristiche di resistenza alle cadute da 3 m e allo schiacciamento fino a 450 Kg lo rendono un prodotto unico dedicato sicuramente ad un pubblico professionale.

Area 3: migliori hard disk esterni per archiviazione di massa

La terza area di utilizzo di un hard disk esterno è l’archiviazione di foto e video finale. Cioè la fase finale del flusso di lavoro, dove salviamo tutti i nostri file sui quali non dobbiamo più lavorare. Questa fase finale ovviamente richiede molto spazio di archiviazione. Personalmente alla fine di ogni progetto faccio un backup contenente sia la versione finale delle mie fotografie e video, sia i file RAW e tutto il girato originale, nel caso in un futuro volessi rieditare delle immagini per nuovi lavori, per realizzare nuove versioni del mio portfolio ecc.

I migliori dischi rigidi per archiviazione foto e video, non necessitano di elevate prestazioni di lettura/scrittura ma di grandi capacità di archiviazione, perché dovranno contenere i lavori di diversi anni. A mio parere i migliori hard disk per questo scopo sono gli HDD meccanici in quanto offrono grandi capacità ad un prezzo contenuto rispetto agli SSD. Se stai cercando un dispositivo di archiviazione foto con grandi capacità ecco quali sono i migliori:

WD 14TB My Book Desktop Hard disk

Questo è il dispositivo di archiviazione di massa che utilizzo per i miei backup. In questa fase, come ho detto prima, non importa se il disco rigido esterno non è molto veloce o se la connessione è lenta. Tutto ciò che conta è che sia capiente, affidabile e conveniente. Questo hard disk offre una capacità archiviazione di ben 14 Gb.

LaCie d2 Professional da 14 TB, Hard Disk Esterno

Questa unità disco rigido esterno è perfetta per professionisti creativi. Con una connettività USB-C e Thunderbolt 3 offre ottime prestazioni e grande capacità di archiviazione, fino a 20 Tb. Design compatto ed elegante.

UnionSine Hard Disk Esterno 3,5″ 14TB

L’hard disk UnionSine rappresenta la soluzione per l’archiviazione di massa con il migliore rapporto qualità prezzo. Bisogna accettare qualche piccolissimo compromesso in termini di velocità di scrittura, ma come ho detto poco sopra, nella fase di archiviazione foto finale non è molto importante, almeno per quanto mi riguarda.

La gestione del flusso di lavoro per l’archiviazione dei file

Siamo giunti alla fine di questo articolo. Ecco quindi come organizzo l’archiviazione delle mie fotografie e dei miei video quando lavoro in esterna o sono in viaggio.

  1.  Tutte le foto scattate le sposto in un hard disk SSD esterno.
  2. Faccio un Backup in un secondo hard disk SSD con prestazioni elevate. Questo lo utilizzerò poi in fase di lavorazione, mantenendo una copia di sicurezza nel primo hard disk. Le schede di memoria saranno cancellate per continuare a scattare foto o girare video.
  3. Rientrato in casa sposto la copia di sicurezza nell’hard disk di archiviazione finale. Dopo aver elaborato i file dal SSD ad alte prestazioni sposto i file definitivi nel hard disk di archiviazione finale affiancandoli agli originali.
  4. In fine formatto gli SSD da viaggio, pronti per il prossimo lavoro.

Con questo è tutto! Spero di averti dato le indicazioni che stavi cercando e suggerito un flusso di lavoro utile per l’archiviazione delle tue fotografie, riducendo al massimo il rischio di perdere i tuoi file in tutte le fasi del tuo lavoro.

Fotografare i fuochi d'artificio
Previous post
Fotografare i fuochi d’artificio: i migliori consigli per scatti perfetti
Scegliere fotocamera
Next post
Consigli per la scelta di una macchina fotografica, ecco cosa serve sapere

About Author

Roberto Silvestro

Sono un grande appassionato di fotografia e video. In questo Blog condivido la mia esperienza, oltre a pubblicare un corso di fotografia online gratuito, tutorial, recensioni e aggiornamenti intorno al mondo della fotografia.
Amo condividere la mia passione per la fotografia i video e la creatività in generale mettendo a disposizione tutto quello che so e che man mano imparerò, con tutti coloro che come me nutrono una forte passione per la fotografia e la creatività e desiderano crescere in questo fantastico mondo.

Back
SHARE

I migliori Hard Disk per fotografi e videomaker

Resta aggiornato, iscriviti nostra alla newsletter!

Ami la Fotografia e vuoi approfondire le tue conoscenze per portare le tue fotografie ad un livello superiore? Iscriviti alla newsletter; ecco cosa riceverai entrando a far parte della nostra community:

  • E-mail settimanale con tutti gli aggiornamenti
  • Contenuti esclusivi riservati agli iscritti
  • Offerte e promozioni
Chiudi popup

Condivideremo le tue informazioni solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Consulta la Privacy Policy